Caccia al Tesoro

con

 

Caccia al Tesoro con

 

Istruzioni

Si prepara la scena.
Scarica e stampa la Mappa del Tesoro.

 Indossiamo delle sciarpe in vita e delle bandane nere sulla testa.
Respiriamo l’aria di avventura, il profumo del mare e l’entusiamo della ciurma!

Il viaggio sul galeone ha inizio, Pronti?
Si parte!
Consegnamo la mappa ai piccoli e leggiamo il primo indizio.

Sfida n°1:

La prima sfida consiste nel completare il disegno della nostra coraggiosa manina unendo i puntini.
Scarica la manina per il gioco e stampala. Una volta che il piccolo avrà finito, gli dovrai consegnare l’indizio:

“Comincia l’avventura”.

Caccia al tesoro per bambini comincia  l'avventura

Comincia l'avventura!

Qui ha inizio una grande avventura
con la mappa dei pirati non c’è da aver paura!
Per trovare un gran tesoro
dovrai far un capolavoro…

Sfida n°2:

Chiedere al piccolo di risolvere l’indovinello. Chiediamogli quindi di scrivere una lettera a chi preferisce. È possibile rendere ancora più divertente questa attività costruendo dei timbri con le patate.

Come si fanno i timbri con le patate?
Possiamo utilizzare le patate più vecchie in modo da non sprecarle.Utilizzando un taglierino, con la supervisione di un adulto, si potrà creare la forma desiderata.

Occorrente: a) Colori a tempera; b) Cartoncino; c) Matita; d) Forbici; e) Taglierino; f) Patate; g) Piattini.

Prendete i colori, i piattini e disponete ogni colore in un piattino diverso. Sul cartoncino disegnate con la matita delle semplici forme e ritagliatele.
Ora dividete le patate in due parti e appoggiate al centro della polpa la forma del cartoncino. Con il taglierino lavorate la patata togliendo la polpa intorno alla figura. Intingi la patata nel colore, ed ecco pronto il tuo timbro!

Caccia al tesoro per bambini indovinello

Indovinello del Pirata

Per l’iniziazione è importante imparare una lezione.
I pirati non avevan cellulare.
Quindi, per comunicare,
sai tu 
dirmi cosa dovevano usare?

Sfida n°3

Facciamo trovare ai bambini 2 spade (anche di cartone) nell’armadio sotto asciugamani o vestiti.
I piccoli dovranno combattere, senza farsi male, e al vincitore, cioè a colui che avrà disarmato l’avversario, verrà consegnato il prossimo preziosissimo indizio.

Pergamena con le spade

Chi cerca, trova!

Per essere un pirata devi saper guerreggiare quindi il prossimo traguardo non ti far scappare.
Cerca bene tra magliette e calzini birichini,
lì c’è una sorpresa che da una svolta a questa impresa!

Sfida n°4

Nella lavatrice faremo trovare il biglietto:
“Ricompensa del Bucaniere”

Caccia al tesoro con pancino bottiglia

L'indizio nascosto

Ha una bocca proprio grande
spesso gira con dentro le mutande.
Se hai capito che cos’è,
presto, corri, all’arrembaggio vai nella stanza del lavaggio.

Sfida n°5

È giunto il momento della merenda.
Facciamo consumare ai cuccioli una porzione della loro frutta preferita.
Una volta finito, si legge il prossimo indizio.

Caccia al tesoro con pancino galeone

Ricompensa del Bucaniere

Sei a buon punto, bravo pirata!
Ora, in cambusa devi andare e una frutta devi mangiare.
Per esser pirati coraggiosi.
È doveroso consumare cibi appetitosi.

Sfida n°6

Siamo giunti alla fine della nostra caccia al tesoro. Nella libreria (o nello zaino di scuola) fate trovare ai bambini il tesoro.

Può consistere in un giocattolo o nell’immagine del loro personaggio preferito o in un cioccolatino.

Scegliete voi la giusta ricompensa per un bimbo tanto speciale.

 

Libri antichi

Detto del saggio

Ecco, ci siamo!
20 passi devi fare.
Un po’ a destra, un po’ a sinistra
Se non vuoi andare tutto a dritta!
È nei libri il vero sapere.
Quindi, prova a trovare il diario
del capo cannoniere.

caccia al tesoro con pancino

Giochi, abbracci, cioccolato e monete d’oro.

Viva i pirati e viva il tesoro!

Pancino® eletto Prodotto dell’Anno

Pancino gocce

Pancino® Gocce 

Pancino gocce

Pancino® Buste

Pancino® , il fermento dei bambini

Seguici sui nostri canali Social!